CERCA SCHEDE DI SICUREZZA
Username

Password

Password dimenticata
Non sei un utente registrato?
REGISTRATI ORA

SMALTOCHIMICA INVITATA AL CONVEGNO “Italia – Polonia: sinergie, opportunità e sviluppo per le aziende italiane” – MILANO , Palazzo delle Stelline


Si è tenuto a Milano il giorno 1 dicembre 2008 al Palazzo delle Stelline un importante convegno sulle sinergie, opportunità e sviluppo per le aziende italiane nei rapporti Italia e Polonia.
Al convegno organizzato dalla rivista MARK UP del gruppo Il Sole 24 Ore hanno partecipato oltre al moderatore, il giornalista Vittorio da Rold, importanti personalità come Domenica Brosio, Direttore ICE di Varsavia e Michal Wrzesinski, Docente di Direzione e Finanza alla Warsaw School of Economics.
Alla tavola rotonda seguita al convegno hanno parlato delle iniziative e del loro business imprese molto importanti che già operano in Polonia quali Brembo ed Indesit Company.
Per illustrare la sua esperienza in Polonia come rappresentante di una media impresa è stato invitato il gruppo Smaltochimica di Fiorano. L’amministratore delegato Federico Piccinini ha potuto illustrare di fronte ad una così importante assemblea di industriali, funzionari governativi dei due paesi e consulenti, le iniziative intraprese in vari paesi del mondo e l’esperienza specifica in Polonia portata avanti dal gruppo per valorizzare i prodotti e per promuovere la proposta commerciale con iniziative più incisive e durevoli.
“Smaltochimica Polska nasce come service tecnico/tecnologico locale con un laboratorio attrezzato, personale polacco, spazio per stock di prodotto finito, campioni e un piccolo impianto di diluizione per l’aggiunta di acqua e materie prime locali ai concentrati (semilavorati) prodotti dalla casa madre italiana. Il concetto di “service tecnologico” è stato poi rafforzato creando una sinergia con una piccola azienda di macchinari ceramici (per l’utilizzo dei prodotti di Smaltochimica) che servendosi della struttura polacca di Smaltochimica ha potuto installare una propria struttura di assistenza tecnica. E’ stato un grande onore, in un consesso così importante, essere invitati come rappresentanti della eccellenza del nostro comprensorio ceramico” afferma il Dr. Piccinini “Anche una PMI come Smaltochimica è in grado di affrontare e vincere le sfide del futuro con una strategie di internazionalizzazione mirata a progetti di sviluppo sostenibili nei vari paesi del mondo.”

RICHIEDI INFORMAZIONI »

TECNARGILLA 2008


TECNARGILLA 2008

RICHIEDI INFORMAZIONI »

IL GRUPPO SMALTOCHIMICA A TECNARGILLA 2008


il gruppo SMALTOCHIMICA sarà presente alla FIERA TECNARGILLA 2008 a RIMINI (ITALIA) dal giorno 30/9 al 4/10 2008. Vi aspettiamo presso il nostro stand al Padiglione D7 stand 004

RICHIEDI INFORMAZIONI »

INTERVISTA CON EDUARDO VEITONIS GM DI SMALTOCHIMICA do BRASIL


1) QUALI SONO LE CHIAVI DEL SUCCESSO DI SCdoB?
Tanto lavoro, attenzione ai nostri collaboratori, rispetto per le necessità dei clienti e la determinazione a trovare migliorie continue dei servizi e dello sviluppo di prodotti innovativi
2) CHE SFIDE AFFRONTERA SCdoB NEI PROSSIMI 5 ANNI?
La grande sfida consiste nel continuare a crescere in un mercato dove già teniamo più del 30% del market share.
3) COME VEDI IL FUTURO DELLA DECORAZIONE CERAMICA?
Specialmente in Brasile la quantità di decorazioni sulle piastrelle deve aumentare in maniera sostanziale, seguendo la tendenza dei prodotti italiani, utilizzando sistemi tradizionali o con le nuove tecnologie come la ink jet.


RICHIEDI INFORMAZIONI »

INTERVISTA CON LEONARDO VIEIRA GM DI SMALTOCHIMICA AMERICA


1) QUALI SONO LE CHIAVI DEL SUCCESSO DI SCAM?
Penso le chiavi del successo sono da ricercarsi sulla impostazione tecnica e di serietá che ha accompagnato Smaltochimica America fino ad ora ovvero:
-competenza e presenza tecnica presso i clienti.
-puntualitá nelle consegne.
-costanza di qualitá nella produzione.
-proposte alternative ai clienti.
2) CHE SFIDE AFFRONTERA SCAM NEI PROSSIMI 5 ANNI?
Nei prossimi cinque anni la industria ceramica avrá un ulteriore sviluppo nelle aree di nostra competenza per tanto faremo il possibile per continuare e possibilmente migliorare il cammino intrapreso fino ad oggi con determinazione ed applicazione giornaliera.
3) COME VEDI IL FUTURO DELLA DECORAZIONE CERAMICA?
Lo scenario presenta, indiscutibilmente, varie incognite sulla decorazione ceramica peró penso che le nuove tecnologie intraprese da alcuni anni hanno ancora molti punti di miglioramento per tanto non credo che nuove tecnologie siano pronte a rimpiazzare quelle esistenti in tempi brevi.


RICHIEDI INFORMAZIONI »

INTERVISTA CON CARLOS GARCIA TIRADO GM DI GARDENIA QUIMICA


1) QUALI SONO LE CHIAVI DEL SUCCESSO DI GQ?
La ricetta è abbastanza semplice, lavorare umilmente tutti i giorni insieme ai nostri clienti per adattare i prodotti alle diverse condizioni produttive. Uno degli aspetti più caratteristici dell industria ceramica è la sua vocazione al cambiamento e innovazione. I prodotti fabbricati oggi da GQ sono molto diversi da quelli che si producevano soltanto 5 anni fa. Avere un buon prodotto non è garanzia di successo dato che in poco tempo è necessario evolvere per adattarsi a nuove situazioni. Garanzia di successo è avere un buon team, una squadra di assistenza che raccoglie bene i dati dai clienti e un laboratorio che sappia interpretarli e dare soluzioni ai problemi.
2) CHE SFIDE AFFRONTERA GQ NEI PROSSIMI 5 ANNI?
Si notano due tendenze nella decorazione dei prossimi anni. Una è il perfezionamento e approfondimento delle tecnologie attualmente in uso, soprattutto la decorazione con rulli di silicone incisi al laser. Questo passa per l’automatizzazione del processo di preparazione degli inchiostri e del controllo delle variabili di produzione. In questi due aspetti GQ applica i suoi massimi sforzi insieme con i fabbricanti di macchine, i colorifici per approfondire le proprie conoscenze e proporre soluzioni innovative. L’altra tendenza è la decorazione a getto d’inchiostro. GQ sta già collaborando in vari studi sulle problematiche che offre questa tecnologia e si sta preparando per disporre della tecnologia necessaria per affrontare con garanzia di successo queste nuove sfide.
3) COME VEDI IL FUTURO DELLA DECORAZIONE CERAMICA?
Come sempre promettente e pieno di nuove e appassionanti sfide. Oggi la ceramica ha cessato di essere solo ceramica: è legno, pietra naturale, pelle, tela, carta etc.. non si vedono limiti alla creatività e frontiere intransitabili fino a poco tempo fa sono alla portata di tutti. La sinergia speciale tra i vari attori che contribuiscono al progresso congiunto del settore fa si che non possiamo non sentirci orgogliosi dei risultati ottenuti e speranzosi di dove si può arrivare. Per raggiungere questi obiettivi tutto contribuisce: nuove tecnologie di pressa, cottura, smaltatura, però, come sempre, risalta e domina la decorazione.


RICHIEDI INFORMAZIONI »

SMALTOCHIMICA POLSKA!


SMALTOCHIMICA POLSKA!

RICHIEDI INFORMAZIONI »

SMALTOCHIMICA KYMIA!


SMALTOCHIMICA KYMIA!

RICHIEDI INFORMAZIONI »

SMALTOCHIMICA SPONSOR DEL TORNEO ATP INTERNAZIONALE DI TENNIS DI SASSUOLO 2008


SMALTOCHIMICA SPONSOR DEL TORNEO ATP INTERNAZIONALE DI TENNIS DI SASSUOLO.
www.sassuolochallenger.com

RICHIEDI INFORMAZIONI »

NUOVO COMPANY PROFILE NELLA SEZIONE CATALOGHI!


NUOVO COMPANY PROFILE NELLA SEZIONE CATALOGHI!

RICHIEDI INFORMAZIONI »

CEVISAMA 2008


CEVISAMA 2008

RICHIEDI INFORMAZIONI »

La chimica italiana parla turco: da Gennaio 2008 inizia la sua attività Smaltochimica TURKEY.


Smaltochimica è orgogliosa di annunciare la nascita di una nuova filiale:
Smaltochimica Turkey presso Eskisehir, prosegue quindi l internazionalizzazione del gruppo dopo le recenti aperture di sedi produttive in Messico nel 2006, in Indonesia e U.A.E. nel 2007.
Questa azienda nasce inizialmente come service tecnico/tecnologico locale con un laboratorio attrezzato, tecnici con base locale e con spazio per stock di prodotto finito e campioni anche se sono possibili futuri sbocchi produttivi.

La mission della nuova società è quella di diventare un punto di incontro e di scambio tra l esperienza nella chimica per la ceramica, di un leader mondiale come Smaltochimica, con le peculiarità e le esigenze delle ceramiche turche.

SMALTOCHIMICA in questo modo cerca di rafforzare la propria posizione nei mercati ceramici più importanti esportando il proprio servizio tecnico, qualità, tecnologia ed avvicinandosi alle esigenze dei clienti in tutto il mondo ceramico con una ancora più capillare presenza e assistenza e un miglior servizio logistico.

Cordiali saluti
Il presidente di Smaltochimica S.p.A.
Dr. Ivano Piccinini


RICHIEDI INFORMAZIONI »

La chimica italiana parla polacco: da Gennaio 2008 inizia la sua attività SMALTOCHIMICA POLAND


Smaltochimica è orgogliosa di annunciare la nascita di una nuova filiale:
Smaltochimica Poland presso Konskie, prosegue quindi l internazionalizzazione del gruppo dopo le recenti aperture di sedi produttive in Messico nel 2006, in Indonesia e U.A.E. nel 2007.
Questa azienda nasce inizialmente come service tecnico/tecnologico locale con un laboratorio attrezzato, tecnici con base locale e con spazio per stock di prodotto finito e campioni anche se sono possibili futuri sbocchi produttivi.

La mission della nuova società è quella di diventare un punto di incontro e di scambio tra l esperienza nella chimica per la ceramica, di un leader mondiale come Smaltochimica, con le peculiarità e le esigenze delle ceramiche polacche.

SMALTOCHIMICA in questo modo cerca di rafforzare la propria posizione nei mercati ceramici più importanti esportando il proprio servizio tecnico, qualità, tecnologia ed avvicinandosi alle esigenze dei clienti in tutto il mondo ceramico con una ancora più capillare presenza e assistenza e un miglior servizio logistico.

Cordiali saluti
Il presidente di Smaltochimica S.p.A.
Dr. Ivano Piccinini


RICHIEDI INFORMAZIONI »





Smaltochimica S.p.A. - P.Iva 00691170369 - Cap.Soc.: € 2.800,000
Rea MO 177709 - © 2008 Tutti i diritti riservati| Privacy | Credits